Sulle orme di Ira Velinsky. (Parte 1 di 2)

Nei primi anni 80, quando ero bambino, il mio babbo comprava una noiosissima rivista che leggevano solo i “grandi”. Quella rivista era l’Espresso.
Tra quegli articoli che parlavano prevalentemente di politica, si trovavano delle pubblicità, e tra quelle pubblicità, ogni tanto, comparivano delle immagini di computer meravigliosi. Erano i CBM della Commodore.
Dal mio punto di vista i CBM (Commodore Business Machine) erano certamente superiori agli IBM. (International Business Machine).
Le linee degli IBM mi ricordavano la Fiat 127 bianca del mio babbo parcheggiata nel garage di casa, mentre le curve sinuose dei CBM mi ricordavano quelle meravigliose Porsche 911 straniere che qualche volta sfrecciavano per le stradine del Chianti.

IBM – Fiat 127

CBM – PORSCHE 911

Continue Reading →

Nucleo 447 Game per Commodore 64 di Leonardo Vettori

Di Lui, ne parlano addirittura in lontana Russia. Il suo nome è Leonardo Vettori, il creatore del gioco per il Commodore 64 sul

motore S.E.U.C.K. Non è soltanto la genialità della trama che rende il gioco attraente, ma  come scrivono gli amici russi, del sito ”Picsel Ideale”: “è pulito” nel senso molto curato e “piacevole” cioè scorre bene. Tornando alla trama: un messaggio, proveniente da uno spazio lontano o meglio da un’altra dimensione, viene captato, decifrato da uno scienziato. È terribile: “Un’Asteroide incombe sull’intero Universo”. Una catastrofe. Qual’è il rimedio? Ritrovare l’Asteroide 447 e distruggerla.

Il gioco in poche parole è bello, ma nel frattempo anche complesso. Quattro livelli da superare lo rendono molto accattivante. Se vuoi provarlo e scoprire di che arma pericolosa si tratti, devi per forza scaricarlo. (http://tnd64.unikat.sk/Seuck_Compo_2019.html#Nucleo447)

Buon divertimento.