RetroMagazine Dicembre 2019

RetroMagazine Dicembre 2019

RetroMagazine Dicembre 2019

L’ineluttabile evolversi degli eventi…

Anche quest’anno siamo giunti all’ultimo numero dell’anno, pubblicato alla fine di dicembre e giusto in tempo per annoverare anche nel 2019 almeno 8 numeri di RetroMagazine.

Devo ammettere che riuscire a pubblicare 8 numeri all’anno è decisamente un impegno, a cui noi della redazione di RM però non riusciamo a rinunciare, spinti dalla passione e dalla voglia di realizzare un prodotto sempre migliore.

Si chiude un anno e come prassi è consuetudine fare un bilancio di tutto quello che è accaduto durante questo arco temporale. Non ho intenzione di menzionare numeri o snocciolare eventi, sarebbe troppo riduttivo e poco edificante. Quello che mi preme invece evidenziare è l’ineluttabile evolversi degli eventi.

Durante quest’anno diversi redattori si sono alternati all’interno della redazione, alcuni si sono allontanati, altri hanno deciso di unirsi a noi, altri ancora invece hanno preferito dare il loro contributo come redattori occasionali. La redazione cambia, cresce, si assottiglia per poi crescere nuovamente… E’ l’ineluttabilie evolversi della vita che ci spinge a fare delle scelte, scelte che a volte sono necessarie per continuare ad evolversi.

E qual è l’ineluttabile evolversi della vita se non la morte? Purtroppo ogni anno che passa vediamo i protagonisti dell’epoca d’oro delle macchine a cui siamo legati passare a miglior vita. Ultimo, ma soltanto in ordine temporale è stato Chuck Peddle che ci ha lasciato il 15 dicembre. Non abbiamo avuto tempo di dedicargli un articolo completo, ma ci sembrava doveroso rendere omaggio, anche soltanto con una piccola menzione, a chi ha contribuito con il frutto del suo lavoro a rallegrare tante giornate della nostra giovinezza.

Concludo, come mia consuetudine, ringraziando tutti voi lettori per continuare a seguirci cosi’ numerosi e per stimolarci a fare sempre meglio.

Buona lettura amici!

Francesco Fiorentini