Nucleo 447 Game per Commodore 64 di Leonardo Vettori

Di Lui, ne parlano addirittura in lontana Russia. Il suo nome è Leonardo Vettori, il creatore del gioco per il Commodore 64 sul

motore S.E.U.C.K. Non è soltanto la genialità della trama che rende il gioco attraente, ma  come scrivono gli amici russi, del sito ”Picsel Ideale”: “è pulito” nel senso molto curato e “piacevole” cioè scorre bene. Tornando alla trama: un messaggio, proveniente da uno spazio lontano o meglio da un’altra dimensione, viene captato, decifrato da uno scienziato. È terribile: “Un’Asteroide incombe sull’intero Universo”. Una catastrofe. Qual’è il rimedio? Ritrovare l’Asteroide 447 e distruggerla.

Il gioco in poche parole è bello, ma nel frattempo anche complesso. Quattro livelli da superare lo rendono molto accattivante. Se vuoi provarlo e scoprire di che arma pericolosa si tratti, devi per forza scaricarlo. (http://tnd64.unikat.sk/Seuck_Compo_2019.html#Nucleo447)

Buon divertimento.

 

I sistemi richiesti per far funzionare bene alcuni Macintosh

Non so perché la gente , spesso, pensa che per far funzionare bene il proprio computer, nel nostro caso il Macintosh, bisogna aver sempre l’ultima versione del Macintosh Operating System. [Vale anche oggi]. Sono del parere che ogni macchina (computer) ha bisogno del suo, nativo, programma operativo. Per ciò vi do un consiglio: un Macintosh Plus non è un Classic II, come una panda non è e non diventerà mai un camion. Usa, allora, il software giusto per non aver problemi con il tuo “gioiello”.

Macintosh Plus, SE, SE/30,Portable,IIcx,IIci,IIfx System 6.0.5
Mac Classic, LC, IIsi System 6.0.7 (non priva di alcuni difetti)
Quadra, Classic II, PowerBook System 7.0.1 (non esiste nessuna versione di System 6 per queste macchine)

Continue Reading →

Quando i Bitelloni giunsero a Firenze ….

Quando i Bitelloni giunsero a Firenze

Bentornati sulle nostre pagine Bitelloniche!!!
Sono di nuovo io, Magnum CD-i e sono qui per raccontarvi di una delle tante avventure che il nostro team ha vissuto nelle ultime settimane. Tra un evento e l’altro, infatti, i Bitelloni hanno valicato nuovamente i confini delle loro terre natie, per raggiungere una delle manifestazioni a tema retro computeristico più longeve d’Italia. Stiamo parlando del Firenze Vintage Bit, che quest’anno ha festeggiato la sua decima edizione consecutiva…. LEGGI

PowerBook o l’iBook sembrano non riconoscere più la batteria

Se il PowerBook o l’iBook sembrano non riconoscere più la batteria o non danno più segni di vita (rifiutano di accendersi anche se collegati all’alimentatore, o non si risvegliano dallo Stop), prima di portarli ad un centro assistenza provate a resettare il Power Manager.
Attenzione: Il reset del Power Manager cancellerà tutti i dati presenti in un eventuale disco RAM, nonché la NVRAM (o PRAM).

Modelli PowerBook:
• PowerBook 100
• PowerBook 140, 145, 145B, e 170
• PowerBook150
• PowerBook 160, 165, e 180
• PowerBook serie 500
• PowerBook serie 200 e 2300 (Duo)
• PowerBook Serie 190, 1400, 2400, 3400, 5300 e PowerBook G3 (M3553)
• PowerBook G3 Series (Wallstreet)
• PowerBook G3 Series (Bronze Keyboard) (Lombard)
• PowerBook (FireWire) (Pismo)
• PowerBook G4 e PowerBook G4 (Gigabit Ethernet)
• (Titanium con pulsante di reset sul retro)
• PowerBook G4 (DVI) e PowerBook G4 (1 GHz/867 MHz)
• (Titanium con pulsante di reset sotto la tastiera)
• PowerBook G4 (12″ e 12″ DVI), PowerBook G4 (15″ con FireWire 800), PowerBook G4 (17″ e 17″ con 1.33 GHz)
• MacBook Pro (e MacBook)

Modelli iBook:
• iBook e iBook FireWire (iBook colorati)
• iBook (Dual USB), iBook (fine 2001) e iBook (14.1″)
• (iBook bianchi, con pulsante di reset)
• iBook (16 VRAM), iBook (14.1″ 16 VRAM), iBook (14.1″ 32 VRAM), iBook (32 VRAM), iBook (Opaque 16 VRAM), iBook (inizi 2003), iBook (800 MHz 32 VRAM), iBook (900 MHz 32 VRAM), iBook (14.1″ 900 MHz 32 VRAM), iBook G4 (12″ e 14″) (iBook bianchi, senza pulsante di reset)
• MacBook (e MacBook Pro)

Continue Reading →